Ottavario in Albis: ecco il programma

La Consorteria delle Compagnie Laicali, celebrando la plurisecolare Festa dell’Ottavario della Domenica in Albis, innalza agli onori dell’Altare Maggiore della Cattedrale di Siena La Madonna del Romitorio – Consolatrix Afflictorum esposta nella Pieve di San Bartolomeo ad Orgia. Da domenica 23 aprile a domenica 30 nella Cattedrale senese, ad arricchire il Tempo di Pasqua ecco, ogni anno, lo storico appuntamento dell’Ottavario in Albis, antica festa religiosa che richiama i fedeli e i cittadini senesi alla Cattedrale per onorare  la Madonna del Romitorio

 

Il calendario:

Sabato 22 aprile

Ore 20,45 Primi Vespri solenni della II Domenica di Pasqua, nella Basilica Cateriniana di San Domenico.

A seguire   Processione con l’Immagine della Madonna fino alla Cattedrale, con il seguente itinerario: Piazza San Domenico,Via della Sapienza, Via delle Terme, Via di Città, Via del Capitano, Piazza Duomo.

In Cattedrale la Sacra Immagine sarà ricevuta dalle Autorità Ecclesiastiche e dai componenti la  Deputazione della Festa.

 

Ogni giorno da lunedì 24 a sabato 29 aprile

Ss. Messe alle ore: 9 – 10 – 18,30

Ore 18,00  S. Rosario

Ore 18,30  S. Messa Vespertina, con omelia.

La celebrazione delle SS. Messe Vespertine delle ore 18,30 sarà a cura del Capitolo Metropolitano

 

Domenica 23 aprile

  1. messe alle ore: 8 – 11 – 12,15 – 18,30

Ore  11,00

  1. Messa Solenne per l’apertura dell’Ottavario, celebrata dall’Arcivescovo Antonio Buoncristiani.

Saranno presenti: la Deputazione, le Compagnie Laicali, le Contrade di Siena con i Paggi Maggiori e le rappresentanze del Comune di Siena e del Comune di Sovicille.

La cerimonia sarà animata dal Coro della Cattedrale di Siena Guido Chigi Saracini diretto dal M° Lorenzo Donati.

Ore 18,00  Vespro Solenne

Ore 18,30  S. Messa per inizio Ottavario

 

Domenica 30 aprile

  1. messe alle ore: 8 – 11 – 12,15 – 18,30

Ore 11,00     S. Messa   Parrocchiale

Ore 18,00     Vespro solenne

Ore 18.30     S. Messa per la chiusura dell’Ottavario

Alla fine della Celebrazione, con la Processione a cura dei fedeli delle Parrocchie di Orgia, Brenna e San Rocco a Pilli,

la Sacra Immagine sarà riportata verso

la Pieve di San Bartolomeo in Orgia con soste nelle Parrocchie limitrofe.

Il servizio liturgico, durante l’Ottavario, sarà curato da

Mons. Giovanni Soldani, Parroco di Orgia e Brenna, e dai Canonici del Capitolo Metropolitano

Il servizio organistico sarà curato dai maestri Cesare Mancini e Sandra Panzani.

Author: Alberto Laschi

Condividi su