San Giuseppe si aggiudica la Coppa Santa Caterina.

La parrocchia di San Giuseppe ha alzato la Coppa Santa Caterina al cielo. E’ lei la nona vincitrice del torneo diocesano di calcio a 5. Un trionfo che già entra nella storia di questa competizione: per la terza volta, infatti, la compagine poggibonsese comparirà nell’albo d’oro; un record assoluto.

Un percorso davvero battagliero quello compiuto da questi ragazzi. Prima avevano battuto ai calci di rigore la parrocchia di Provenzano, che fino a quel momento era reduce da quattro vittorie consecutive; poi, sempre ai rigori, hanno espugnato in semifinale i giovani di Cristo Re.  La sfida con la parrocchia di Vico Alto rimaneva dunque l’unico ostacolo che separava loro dal terzo successo. Un match dall’esito tutt’altro che scontato, dal momento che i senesi finora avevano fatto una marcia trionfale: primi nella fase a girone, avevano vinto 7 a 1con l’Alberino e poi 5 a 1 in semifinale con Castellina in Chianti.

Tenacia e spirito di gruppo hanno fatto la differenza. Due ingredienti che i giovani di San Giuseppe non hanno mai fatto mancare in questo torneo, così come nella finale. Ci sono voluti i tempi supplementari per decretare il vincitore: 3 a 2 e sono partiti i meritati festeggiamenti all’oratorio del Costone. Un plauso va comunque anche ai giovani di Vico Alto che hanno disputato un ottimo torneo.

La nona edizione si è conclusa. Possiamo dire che tutto si è svolto con successo, grazie all’ottimo binomio composto dalla Pastorale Giovanile diocesana e il CSI di Siena, che ormai da anni curano nel dettaglio, una manifestazione che unisce sport e fede. L’obiettivo non è tanto la vittoria, quanto far incontrare ragazzi provenienti da varie realtà della diocesi. Gruppi giovani di parrocchie e associazioni, sperimentano lo “stare insieme” in un modo diverso, attraverso la sana competizione. Ad maiora.

san giuseppe

Author: Alberto Laschi

Condividi su