Uffici Pastorali

Gli uffici pastorali si occupano dei differenti ambiti della vita all’interno della diocesi. Gli uffici, raccolti in quattro macroaree (Area Evangelizzazione e Catechesi, Area Liturgia e Culto, Area della Carità e Animazione del Popolo Cristiano) cooperano con il Centro Pastorale, le associazioni e i movimenti ecclesiali, i gruppi di preghiera e di volontariato. Ognuno esprime il proprio carisma in vista del comune impegno di formazione, di testimonianza, di missione evangelizzatrice.

Segreteria Pastorale

Via Montarioso, 35 – 53035 Monteriggioni (SI)
Tel. 0577 587001
email centro.pastorale@arcidiocesi.siena.it
Orario di apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì dalle ore 14.30 alle ore 19.30

Direttore

Membri

 

Area Evangelizzazione e Catechesi

[one-third-first]

Via Montarioso, 35 – 53035 Monteriggioni (SI)
Tel. 0577 587086

email ufficiocatechistico@arcidiocesi.siena.it

Incaricato

  • Don Emanuele Salvatori

[/one-third-first]

[two-thirds]

L’Ufficio Catechistico Diocesano coordina, sostiene, promuove le attività di evangelizzazione e di catechesi e presta una specifica attenzione alla preparazione dei catechisti. Mantiene gli opportuni contatti con l’Ufficio Catechistico Nazionale e con gli analoghi organismi delle Diocesi che appartengono alla Regione Ecclesiastica della Toscana. Nello svolgimento dei suoi compiti, l’Ufficio Catechistico Diocesano promuove il sostegno alla formazione dei catechisti in ambito locale e diocesano. Rielabora percorsi per le varie fasce d’età e propone iniziative e sussidi. Collabora con gli altri Uffici Diocesani soprattutto con la Pastorale Giovanile e la Pastorale Familiare, la Caritas e l’Ufficio Missionario. Il servizio per la Catechesi:
• Coordina, sostiene, promuove le attività di evangelizzazione, di catechesi e di formazione degli operatori.
• Presta una specifica attenzione alla preparazione dei catechisti.
• Sostiene la catechesi degli adulti poiché soprattutto gli adulti, e particolarmente oggi, hanno bisogno di conseguire una consapevolezza matura della loro fede.
• Offre un giudizio critico circa i sussidi scritti o audiovisivi per la catechesi ai vari livelli e per altre forme di ministero della Parola.
• Collabora con il Servizio per l’Insegnamento della Religione Cattolica per quanto concerne le iniziative di formazione degli insegnanti.
• Collabora con il Servizio per il Catecumenato nella delineazione dei cammini catechetici per l’iniziazione cristiana.
• Collabora inoltre con il Servizio per l’Ecumenismo e il Dialogo, l’Ufficio per la Pastorale Missionaria, l’Ufficio per la Pastorale dei Migranti, il Servizio per i Giovani, il Servizio per i Ragazzi, gli Adolescenti e l’Oratorio.

[/two-thirds]

 

[one-third-first]

Via Pian d’Ovile, 12 – 53100 Siena
Tel. 335.7685058

Incaricato

  • Diac. Renato Rossi

[/one-third-first]

[two-thirds]

L’Ufficio ha il compito di alimentare la coscienza ecumenica e sostenere l’importanza del Dialogo Interreligioso di tutta la comunità diocesana. Nell’ambito dell’Ecumenismo l’Ufficio stimola e favorisce la conoscenza delle varie realtà, individuando e promuovendo iniziative specifiche, e aiutando il Vescovo e i sacerdoti nello stabilire rapporti ricchi e chiari con le altre comunità cristiane presenti in Diocesi. Nell’ambito del Dialogo Interreligioso, l’Ufficio si propone di aiutare le comunità cristiane della Diocesi a preparare i cristiani all’incontro e al dialogo con le comunità di altre religioni presenti sul territorio. Aiutare e sostenere le parrocchie nel dare una risposta ai problemi pastorali suscitati dalla società multireligiosa, formare cristiani preparati affinché, nelle parrocchie e nelle Zone Pastorali, ci siano punti di riferimento per un concreto dialogo interreligioso. Promuove autonomamente e collabora a realizzare momenti di conoscenza e di formazione a livello Diocesano, Zonale e Parrocchiale su tematiche attinenti al dialogo interreligioso, favorisce collaborazioni con associazioni laiche e con altri organismi diocesani negli ambiti che trasversalmente riguardano il Dialogo interreligioso: scuola, liturgia, pastorale dei migranti, carità, pastorale sociale ecc.

[/two-thirds]

[one-third-first]

Via Montarioso, 35 – 53035 Monteriggioni (SI)

[/one-third-first]

[two-thirds]

L’Ufficio per la cooperazione missionaria tra le Chiese è il luogo e lo strumento prioritario con cui la diocesi educa e promuove la missionarietà. Suo compito è studiare, incoraggiare e seguire, favorendo e sostenendo le iniziative missionarie, la realizzazione di un progetto diocesano di formazione missionaria, con particolare attenzione ai presbiteri fidei donum, ai laici missionari e agli operatori pastorali.

L’ufficio collabora con gli organismi di volontariato internazionale d’ispirazione cristiana, appoggiandone le iniziative di formazione; ricerca, valorizza e propone esperienze e testimonianze di sensibilità missionaria; si pone al servizio della cooperazione con le Chiese impegnate nell’annuncio del Vangelo nelle aree geografiche non ancora sufficientemente evangelizzate, promuovendo iniziative di collaborazione; curando l’accoglienza di eventuali rappresentanti di altre Chiese alla ricerca di contatti con la nostra Diocesi; promuove e coordina le iniziative a carattere diocesano, quali la Giornata Missionaria Mondiale, la Veglia Missionaria e, con il Servizio per l’Ecumenismo, l’Ottavario per l’Unità dei Cristiani e altre iniziative ecumeniche; cura la formazione allo spirito missionario nei diversi ambiti. In collaborazione con il Centro Diocesano Vocazioni, promuove e coltiva vocazioni missionarie, sensibilizzando a tale riguardo le comunità cristiane; inoltre contribuisce alla realizzazione di raccolte di offerte a favore dell’attività evangelizzatrice e di promozione umana.

[/two-thirds]

[one-third-first]

Piazza Cristo Re, 1 – 53035 Castellina Scalo (SI)
Tel. 0577.304214
Fax 0577.304214
email dondoriano@live.it

Responsabile

  • Don Doriano Giorgio Carraro

Vice Responsabile

  • Don Domenico Poeta

[/one-third-first]

[two-thirds]

La pastorale dei Migranti della nostra Diocesi vuole offrirsi come strumento per favorire la conoscenza reciproca e l’incontro tra diverse culture. La sua finalità è proprio quella di portare ad una vera e sincera accoglienza negli ambiti della vita pastorale quotidiana. Tuttavia essa cerca, allo stesso tempo, di favorire un “collegamento” con il Paese di provenienza, per non dimenticare o perdere le proprie radici e la propria cultura, consapevoli che lasciare la propria terra non è mai facile e indolore. Tutte le attività, nella loro semplicità, mirano a far sentire “a casa” quanti incontrano la realtà della nostra Diocesi, portandoli a sperimentare la bellezza dell’incontro. Per questo si considera fondamentale accompagnarli nella crescita umana e in quella spirituale.

[/two-thirds]

[one-third-first]

Piazza dell’Abbadia, 6 – 53100 Siena
email
comunicazionisociali@arcidiocesi.siena.it
                                                                                         

Direttore

Vice Direttore

  • Dott. Gabriele Romaldo
    cell. 333 6334138
    e-mail: gabriele.romaldo@gmail.com

Portavoce del Cardinale

  • Dott. Gianluca Scarnicci
    cell. 320 4343394
    e-mail: gs.scarnicci@gmail.com

 

[/one-third-first]

[two-thirds]

L’Ufficio diocesano per le comunicazioni sociali ha il compito di curare, di stimolare e di orientare la dimensione comunicativa delle diverse iniziative pastorali promosse dalla diocesi. Esso svolge pertanto un lavoro all’interno degli organismi pastorali diocesani, promovendo una vera e propria pastorale della comunicazione, ma anche un lavoro specifico rivolto all’esterno verso il mondo dei media e la società circostante. L’ufficio, infatti, si occupa di curare i rapporti esterni con i giornalisti attraverso la funzione dell’Ufficio stampa fornendo informazioni sulla Diocesi e gli Uffici della Curia Vescovile, ma anche di fornire supporto ai mezzi di comunicazione sociale presenti in diocesi (Il settimanale diocesano, il sito internet diocesano, pubblicazioni di ispirazione cattolica, ecc.). Come servizio rivolto direttamente al Vescovo, agli organismi della Curia Vescovile e alle realtà pastorali presenti in diocesi, l’Ufficio fornisce le indicazioni utili alla conoscenza degli orientamenti dell’opinione pubblica circa le questioni che interessano l’azione pastorale. Al riguardo si confronta periodicamente con il Vescovo per uno scambio di informazioni, per l’esame di eventuali situazioni emerse e l’individuazione di linee da seguire nel contesto della comunicazione ecclesiale istituzionale.

L’Ufficio stimola gli organismi della Curia e i soggetti pastorali a tenere presente la dimensione comunicativa in ogni azione pastorale, attraverso la sensibilizzazione, il servizio, l’orientamento e specifiche iniziative; inoltre promuove la cosiddetta media education per un uso intelligente e responsabile dei mezzi di comunicazione sociale. Rientra nei compiti specifici dell’Ufficio curare rapporti costanti con l’Ufficio Regionale e con l’Ufficio Nazionale delle Comunicazioni Sociali e con i media ecclesiali a diffusione nazionale (Avvenire, Sir, Blusat 2000, Sat 2000…) per dare il contributo di informazioni riguardante la realtà della Chiesa locale. È compito dell’Ufficio divulgare ai mezzi di comunicazione i comunicati e le notizie che il Vescovo o gli uffici di curia intendono fornire all’opinione pubblica. A tale scopo prepara e conduce eventuali conferenze stampa, predispone una rassegna stampa, stabilisce e cura rapporti di collaborazione con gli organi di informazione non ecclesiali presenti sul territorio, offrendo un’adeguata informazione sulla vita della Chiesa locale, attraverso i comunicati-stampa e gli incontri con gli operatori di tali mezzi; spetta all’Ufficio il coordinamento, il sostegno e la promozione di una comune progettualità dei media ecclesiali presenti in diocesi, impegnandosi per una sinergia tra di loro e con gli strumenti ecclesiali nazionali (Avvenire, Sir, Sat2000, Blusat 2000…).

Non va dimenticata, oltre la stampa, la radio e la tv, la promozione degli altri mezzi della comunicazione di massa: teatro, new media, musica, cinema e comunicazione informatica. L’ufficio cura anche la redazione e la pubblicazione del Bollettino Ufficiale della diocesi, il coordinamento dei media locali di proprietà ecclesiastica, la pubblicazione e l’aggiornamento dell’indirizzario diocesano, il sito ufficiale della diocesi presente su Internet. Promozione di iniziative particolari, quali la “Giornata delle comunicazioni sociali”, voluta espressamente dai documenti del Magistero e altre iniziative e ricorrenze che coinvolgono gli operatori dei media e aiutano a riflettere la Chiesa locale su temi specifici della comunicazione sociale. Lo scopo è quello di contribuire alla formazione di una corretta opinione pubblica dentro la Chiesa, interessata e rispettosa verso ciò che avviene nella Chiesa e altrettanto interessata e partecipe verso ciò che avviene nella società.

L’ufficio per le comunicazioni sociali:
• Cura il corretto servizio del sito web della diocesi.
• Segue, nelle forme ritenute più idonee, l’informazione che viene fornita dai mass media di proprietà della diocesi: quotidiano, televisione, radio, siti web.
• Cura i rapporti con gli organi di informazione esistenti sul territorio.
• Fornisce l’assistenza necessaria per la rete di bollettini parrocchiali esistenti.

[/two-thirds]

[one-third-first]

Via Montarioso, 35 – 53035 Monteriggioni (SI)

email scuola@arcidiocesi.siena.it

Incaricato

  • Don Roberto Bianchini

[/one-third-first]

[two-thirds]

L’Ufficio per la pastorale scolastica cura e promuove le iniziative che vedono la scuola in genere, la scuola cattolica e l’università come ambiti pastorali importanti nella crescita delle giovani generazioni, attraverso momenti formativi per insegnanti e studenti. Il Servizio Pastorale della Scuola si occupa dell’animazione e dell’educazione cristiana nelle scuole di ogni ordine e grado, statali e paritarie, della diocesi di Siena, Colle di Val D’Elsa, Montalcino. Tiene i contatti con le scuole, con le istituzioni pubbliche e gli enti che si occupano della scuola. L’ufficio ha lo scopo di approfondire l’insegnamento cristiano attinente l’educazione e la scuola e di offrire il proprio contributo in ordine alla soluzione dei concreti problemi educativi, culturali e pastorali, riguardanti la scuola. Assicura particolare attenzione alla Scuola Cattolica di ogni ordine e grado e alla Formazione Professionale.

L’Ufficio è a disposizione delle comunità parrocchiali e vicariali per e con varie iniziative: organizza incontri, corsi di aggiornamento, convegni e esperienze estive. A sostegno di coloro che sono impegnati nella scuola. L’Ufficio mantiene la sua attenzione con chi è nella scuola (studenti), vive e lavora (dirigenti, docenti e personale) e chi alla scuola guarda con interesse e impegno (genitori, istituzioni e associazioni del territorio). A servizio della scuola cattolica. L’Ufficio sostiene e promuove l’azione educativa della scuola cattolica incoraggiando la formazione di reti di scuole cattoliche, favorendo la sensibilità culturale e sociale verso la realizzazione della parità scolastica e incrementando la buona relazione tra le scuole cattoliche e le comunità parrocchiali. Elabora indirizzi atti a illuminare e orientare i cattolici e l’opinione pubblica in generale su problemi di particolare importanza concernenti le problematiche dell’educazione e della scuola. Realizza iniziative per lo sviluppo, il potenziamento e il coordinamento delle Scuole Cattoliche e delle Scuole di Ispirazione cristiana, anche per favorire il loro attivo inserimento nella pastorale d’insieme della diocesi. Promuove l’intesa e la collaborazione sul piano delle idee e degli orientamenti tra le associazioni che lavorano nel campo dell’educazione e della scuola.

[/two-thirds]

[one-third-first]

Via Montarioso, 35
53035 Monteriggioni (SI)
Tel. 0577 587085
email irc@arcidiocesi.siena.it
Orario Ufficio: lunedì e mercoledì dalle ore 9.00 alle 12.00

Direttore

  • Don Roberto Bianchini

Collaboratrice

  • Sig.ra Gabriella Maroni

Segretario

  • Dott. Davide Cortonesi

[/one-third-first]

[two-thirds]

L’Ufficio per l’Insegnamento della Religione Cattolica, segue le questioni relative all’insegnamento della religione cattolica nella scuola; si occupa della formazione e dell’aggiornamento degli insegnanti di religione cattolica, nella promozione della disciplina scolastica; sensibilizza le comunità cristiane alle questioni educative legate alla presenza dell’IRC nella scuola come una risorsa culturale.

[/two-thirds]

 

Area Liturgia e Culto

[one-third-first]

Via Montarioso, 35 – 53035 Monteriggioni (SI)

Responsabile

  • Don Flavio Frignani

[/one-third-first]

[two-thirds]

L’Ufficio ha per finalità la guida e la promozione della vita, della pratica liturgica Diocesana operando in riferimento a sacerdoti e altri ministri, ai fedeli laici, in coordinamento e intesa con gli altri Uffici Diocesani, specie quelli il cui oggetto ha maggiore attinenza quali l’Ufficio Catechistico e l’Ufficio Caritas. In particolare favorisce nei modi e con gli strumenti adatti la conoscenza dei documenti liturgici della Chiesa e cura la presentazione dei nuovi libri liturgici; vigila e orienta a una pratica corretta della liturgia secondo le vigenti norme della Chiesa; svolge con periodicità regolare corsi per la formazione teorica e pratica agli incarichi liturgici dei fedeli laici.

[/two-thirds]

[one-third-first]

Via Montarioso, 35 – 53035 Monteriggioni (SI)
(interno 281 – 3° piano)

Tel. 0577.587002 – 0577.587001

 

email ministeri@arcidiocesi.siena.it

Orario di apertura al pubblico: su appuntamento

 

Incaricata

Sig.ra Silena Masotti

 

Assistente Spirituale

Mons. Floriano Vassalluzzo

[/one-third-first]

[two-thirds]

L’Ufficio ha la finalità di promuovere una ministerialità diffusa all’interno della chiesa locale attraverso una specifica azione pastorale. Per questo si tiene in collegamento con l’Ufficio Liturgico,  Catechistico, di Pastorale sanitaria della diocesi e i corrispettivi Uffici nazionali, con l’Istituto Superiore di Scienze Religiose. Il tutto con una particolare attenzione ed ascolto delle realtà territoriali diocesane (Foranie e parrocchie).

Compiti

  • L’Ufficio promuove e segue i ministeri attualmente attivi nella nostra Chiesa, quali: Lettore, Accolito, Lettore con mandato diocesano e Ministero Straordinario della Comunione.
  • Promuove attività di spiritualità e formazione per coloro che si preparano a ricevere un ministero e per coloro che già da tempo (formazione permanente) ne sono incaricati.
  • L’Ufficio ha il compito di studiare/rilevare i nuovi bisogni delle realtà territoriali e quindi sensibilizzare e proporre i necessari Servizi e Ministeri.

Come attività amministrativa:

  1. Segue, dalla presentazione all’approvazione, le domande presentate all’Arcivescovo per la richiesta dei  ministeri;
  2. Segue, dall’invio delle lettere ai parroci all’approvazione, le richieste di rinnovo dei mandati triennali;
  3. Gestisce gli archivi delle singole posizioni individuali in forma cartacea ed elettronica.

Documenti

Documenti della Chiesa universale

Paolo VI  Motu proprio Ministeria quedam (15 agosto 1972)

Paolo VI  Motu proprio Ad pascendum  (15 agosto 1972)

Documenti della Chiesa italiana

Conferenza Episcopale Italiana I ministeri nella chiesa 1973

Conferenza Episcopale Italiana Evangelizzazione e ministeri (1977)

Rito “Istituzione dei ministeri ……” premesse (10 giugno 1980) Istituzione ministeri – Premesse
Benedizionale – Istituzione MSC  Benedizionale – Istituzione MSC

 

Documenti della Chiesa di Siena – Colle Val d’Elsa-Montalcino

Disposizioni Applicative del Vescovo per i vari Ministeri: da definire
Ministri Str. Della Comunione, Lettori con mandato diocesano
Accoliti, Lettori


Cosa occorre per fare domanda

Per Accoliti, Lettori, Ministri Str. Della Comunione, Lettori con mandato diocesano:

 


Materiale

Corso base per i Ministri Straordinari della Comunione

Corso Base per i “Lettori con mandato Diocesano”

Corsi richiesti c/o Istituto Superiore di Scienze Religiose per “Lettori”

Corsi richiesti c/o Istituto Superiore di Scienze Religiose per “Accoliti”

 

Formazione permanente (riepilogo dei titoli e i testi di quelli più significativi)
Per il passato: dispense cartacee
Per 2014 – File audio e dispense cartacee


Sussidi e testi

  • Guida liturgico–pastorale per i Ministri Straordinari della Comunione
  • Guida liturgico-pastorale per i Lettori con mandato diocesano
  • Ministri Straordinari della Comunione – Rituale
  • Pregare con i malati
  • I ministeri, un servizio speciale nella Chiesa (Mons. Orlando Donati)
  • Un sogno per la Chiesa del 2000 (Mons. Orlando Donati)
  • Sacerdozio di Cristo, sacerdozio comune dei fedeli e sacerdozio ministeriale
  • Compiti del Lettore e dell’Accolito nelle celebrazioni liturgiche
  • Note per la Celebrazione Eucaristica

[/two-thirds]

[one-third-first]

Via Montarioso, 35 – 53035 Monteriggioni (SI)

Incaricato

  • Don Flavio Frignani

[/one-third-first]

[two-thirds]

L’Ufficio per i Ministranti cura i gruppi Ministranti della Diocesi prevedendo dei percorsi di formazione ed animazione, l’organizzazione di attività zonali e parrocchiali, l’organizzazione e la preparazione dell’Incontro Annuale con il Vescovo, la partecipazione ad incontri ed eventi.

[/two-thirds]

 

Area della Carità

Via Paolo Mascagni, 40 – 53100 Siena

Tel. 0577.280643 – 0577.226182 (Fondazione opera diocesana)
Fax 0577.217876
e-mail: segreteria@caritas-siena.it

centroascolto@caritas-siena.it (servizio alla persona)

adozioniadistanza@caritas-siena.it (adozioni a distanza)

amministrazione@caritas-siena.it (aspetti amministrativi o contabili)

web www.caritas-siena.it

Orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00

Direttore: Don Giovanni Tondo
Vice Direttore: Diac. Mario Pasetto

[/one-third-first]

[two-thirds]

La Caritas Diocesana è l’organismo pastorale istituito dal Vescovo al fine di promuovere, anche in collaborazione con altri organismi, la testimonianza della carità della comunità ecclesiale diocesana, in tutte le sue articolazioni, in forme consone ai tempi ed ai bisogni, in vista dello sviluppo integrale dell’uomo, della giustizia sociale e della pace, con particolare attenzione agli ultimi e con prevalente funzione pedagogica. La Caritas Diocesana è lo strumento ufficiale della Diocesi per la promozione ed il coordinamento delle iniziative caritative assistenziali. La Caritas diocesana ha il compito di:
• Annunciare il Vangelo della carità e promuovere la formazione della comunità cristiana alla carità in tutti i suoi aspetti.
• Sensibilizzare la comunità cristiana al precetto evangelico della carità verso le persone e le situazioni d’aiuto.
• Promuovere ricerche sui bisogni presenti in diocesi per programmare interventi e per stimolare le azioni dovute dalle pubbliche istituzioni
• Richiamare le istituzioni e la società civile ai doveri della solidarietà.
• Promuovere un volontariato cristianamente ispirato per l’azione di assistenza e cura la sua formazione.

[/two-thirds]

[one-third-first]

Via Montarioso, 35 – 53035 Monteriggioni (SI)
Tel. 0577.587019 – 0577.587001

email: sanita@arcidiocesi.siena.it

Responsabile
Diac. Pietro Gennai

[/one-third-first]

[two-thirds]

L’Ufficio Diocesano per la Pastorale della Salute è l’organismo che esprime la sollecitudine e l’impegno della Chiesa Locale verso i malati e quanti li assistono e costituisce lo strumento operativo per la realizzazione di una Pastorale Sanitaria unitaria da parte di tutte le componenti cristiane impegnate nel settore della difesa della salute. In ambito diocesano, la Pastorale della Salute trova il suo punto di riferimento nella persona del Vescovo che esercita il ministero di governo nella Chiesa particolare. Egli si avvale della collaborazione di un Direttore, da lui nominato, con il compito di:
• Coordinare tutte le attività e iniziative del settore; sensibilizzare le comunità ecclesiali, mettendo in rilievo il fatto che esse costituiscono il soggetto primario della pastorale sanitaria; contribuisce alla formazione degli Operatori Sanitari avvalendosi della collaborazione delle Associazioni professionali e di volontariato; promuove iniziative finalizzate a migliorare l’assistenza ai malati, alle persone sole ed emarginate, a quelle affette da patologie che richiedono cure particolari, alle persone con handicap, agli anziani non più autosufficienti.
• Curare le relazioni con l’Ufficio Nazionale e Regionale di Pastorale della Salute ed estendere alle Parrocchie le informazioni, le iniziative e le proposte atte a favorire lo spirito della diaconia evangelica verso i sofferenti e l’educazione dei fedeli ai valori cristiani della vita, della sofferenza e della morte; sollecitare le Istituzioni Sanitarie e le Parrocchie perché la Giornata Mondiale del malato sia celebrata in sintonia col tema prefissato dall’Ufficio Nazionale per la salute, e i fedeli, nel corso di tutto l’anno, diano testimonianza di una significativa presenza presso i malati, quale segno della tenerezza di Dio verso l’umanità sofferente.

[/two-thirds]

 

Animazione del Popolo Cristiano

[one-third-first]

Via Montarioso, 35 – 53035 Monteriggioni (SI)

email famiglia@arcidiocesi.siena.it

Assistente Spirituale
Don Laszlo Lucian Tomek

Direttore
Simone e Deborah Pintaldi

[/one-third-first]

[two-thirds]

L’Ufficio promuove e coordina l’azione pastorale a favore del matrimonio e della famiglia e l’evangelizzazione della cultura della vita umana, con speciale riguardo alla procreazione responsabile e alla difesa della vita fin dal concepimento. L’ambito di interesse non è soltanto la preparazione al matrimonio, come è stato per decenni, ma l’accompagnamento in tutto l’arco della vita affettiva e dell’esperienza familiare. Si delineano così vari ambiti di azione della pastorale familiare:
• Educazione degli adolescenti e dei giovani all’amore
• Preparazione dei fidanzati al matrimonio e alla famiglia
• Celebrazione del matrimonio
• Accompagnamento dei giovani sposi e dei genitori
• Attenzione particolare alle famiglie in difficoltà di relazione e alle situazioni “irregolari”
• Spiritualità coniugale e familiare
• Formazione degli operatori di pastorale familiare
[/two-thirds]

[one-third-first]

Piazza Duomo, 6 – 53100 Siena
Tel. 0577.42020 – 0577.287454
Fax 0577.281840
email giovani@arcidiocesi.siena.it; info@giovaniincristo.it
web www.giovaniincristo.it

Incaricato
Don Emanuele Salvatori

[/one-third-first]

[two-thirds]

L’Ufficio ha il compito principale di promuovere una valida impostazione pastorale per il mondo giovanile, progettando e proponendo itinerari formativi e promuovendo iniziative per l’educazione cristiana dei giovani. L’Ufficio coordina le associazioni, i gruppi e i movimenti ecclesiali già operanti tra i giovani. Il Servizio Diocesano per la Pastorale Giovanile è al servizio del Vescovo della Diocesi per quanto concerne la pastorale dei preadolescenti, degli adolescenti e dei giovani. L’ufficio si preoccupa di tradurre e diffondere le indicazioni pastorali del Vescovo nel mondo giovanile ed è da stimolo affinché tutta la comunità cristiana sia attenta alla trasmissione della Fede ai giovani. Il Servizio diocesano aiuta le parrocchie, le aggregazioni laicali, gli istituti di vita consacrata e le altre realtà presenti in diocesi a progettare una proposta pastorale per i giovani.

[/two-thirds]

[one-third-first]

Via Montarioso, 35 – 53035 Monteriggioni (SI)

email sociale@arcidiocesi.siena.it

 

Responsabile
Sig. Piero Morini

Assistente Spirituale
Mons. Giovanni Soldani

[/one-third-first]

[two-thirds]

L’Ufficio della Pastorale sociale e del lavoro (UDPSL) ha come principale obiettivo la diffusione della Dottrina sociale della Chiesa, con attenzione particolare alle concrete esigenze dell’ambiente socio-culturale della nostra Diocesi, ricercando una costruttiva collaborazione con esso per la promozione della persona e del bene comune. I settori pastorali di competenza dell’Ufficio si occupano dei problemi sociali (economia e politica), del lavoro, della giustizia e della pace, della custodia del creato. L’Ufficio per la Pastorale Sociale e del Lavoro svolge i seguenti compiti:
• Curare gli ambiti pastorali di propria competenza in sintonia con gli orientamenti pastorali del Vescovo.
• Favorire lo studio e l’approfondimento dei problemi pastorali inerenti la vita sociale e il mondo del lavoro, con particolare cura nell’approfondimento i temi di maggior rilievo e urgenza del territorio diocesano
• Sostenere attività attinenti la promozione umana, con specifica attenzione pastorale ai vari settori produttivi e imprenditoriali (agricola, industriale, artigianale, commerciale, dei servizi), sindacali e del Terzo Settore
• Valorizzare i soggetti operanti nel proprio settore, gli operatori di pastorale sociale e del lavoro, favorendo intese e sinergie, e promuovendone la formazione
• Curare la preparazione e lo svolgimento di convegni, seminari, corsi di formazione, master, summer school, dibattiti, tavole rotonde, conferenze
• Favorire la sensibilizzazione delle comunità cristiane a recepire i valori e i problemi della società attuale con particolare attenzione ai lavoratori, ai rapporti collettivi che caratterizzano il mondo del lavoro e la società contemporanea
• Contribuire alla predisposizione di iniziative specifiche, orientate a promuovere una presenza di Chiesa nel mondo del lavoro e del mondo del lavoro nella Chiesa e a favorire il coordinamento tra le forze operanti in diocesi
• Curare i rapporti con le varie realtà e le strutture nelle quali si articolano il mondo del lavoro e la società civile, promuovendo e/o partecipando attivamente a consulte ed assemblee. Nello specifico gli ambiti pastorali di competenza dell’Ufficio sono: problemi sociali (economia e politica), lavoro, giustizia e pace, salvaguardia del creato.
[/two-thirds]

[one-third-first]

Piazza Duomo, 6 – 53100 Siena
Tel. 0577.42020 – 0577.287454
Fax 0577.281840

Responsabile Coordinatore
Don Vittorio Giglio

Vice Responsabile
Don Flavio Frignani

[/one-third-first]

[two-thirds]

L’Ufficio per la pastorale vocazionale ha il compito di animare iniziative di “vocazionalizzazione” e collabora strettamente con l’ufficio di pastorale giovanile e con quello per i ministranti. Una particolare attenzione rivolge poi alla cura delle vocazioni di speciale consacrazione. Anima e coordina le attività di orientamento vocazionale nelle comunità della Diocesi, accompagna ed educa i giovani a discernere la chiamata, promuove iniziative di spiritualità. I compiti dell’ufficio sono:
• L’esprimere l’impegno della Diocesi per l’animazione vocazionale del popolo di Dio, promuovendo e coordinando, sotto la guida del Vescovo, le iniziative di studio e attività pastorali opportune.
• Operare perché tutta la comunità diocesana prenda viva coscienza della dimensione vocazionale della vita cristiana e si ponga con più responsabilità e fattiva collaborazione il problema delle specifiche vocazioni, con particolare riferimento a quelle sacerdotali e di speciale consacrazione.
• Promuovere lo studio degli aspetti teologici, psicologici e pedagogici della pastorale vocazionale.
• Stimolare una convergenza di idee e di metodi nell’impostazione e nella presentazione della problematica vocazionale tra gli animatori vocazionali.
• Organizzare momenti di preghiera, di adorazione eucaristica, di ritiro spirituale e corsi di esercizi spirituali per ragazzi e giovani.

[/two-thirds]