50° di Ordinazione Sacerdotale

eucaristia-rupnik-800x800

Anniversari importanti nel mese di giugno per due noti ed apprezzati presbiteri della nostra Diocesi: si tratta del 50° anno di ordinazione sacerdotale di Monsignor Gaetano Rutilo e di don Sergio Volpi.

Monsignor Rutilo – Parroco di S. Giovanni sotto il Duomo, S. Pietro in Castelvecchio, SS. Quirico e Giulitta in S. Lucia, S. Salvatore in S. Agostino, Proposto del Capitolo Metropolitano, Prelato d’onore di Sua Santità, Membro del Collegio dei Consultori e del Consiglio presbiterale- è stato ordinato sacerdote il 22 giugno 1969.

Nato ad Acerenza (PZ), si è trasferito in tenera età a Siena, divenendo subito senese al massimo grado, come testimoniano i grandi reciproci affetti per la Contrada Capitana dell’Onda, della quale è stato per molti anni Correttore , per la Robur, chiamato a far parte del Consiglio di Amministrazione quando la squadra ha esordito in serie A ed i 25 anni trascorsi come Direttore del Ricreatorio del Costone.
Anche la sua attività pastorale è segnata da vari momenti, dal servizio nelle parrocchie cittadine di San Francesco all’Alberino, di S. Pietro alla Magione, alla sua permanenza a Monteroni d’Arbia, fino all’attuale incarico di parroco del Duomo, realtà che riunisce le diverse chiese citate.
Ultimamente è stato nominato nel Consiglio di Amministrazione dell’Opera Metropolitana.
Monsignor Gaetano Rutilo festeggerà la propria ricorrenza con parrocchiani, parenti ed amici domenica 23 giugno con la celebrazione solenne della S. Messa domenicale in Cattedrale alle ore 11, seguita da un fraterno convivio.
Il 21 giugno, invece, celebrerà il proprio anniversario sacerdotale don Sergio Volpi, parroco di S. Miniato alle Scotte, S. Paterniano alle Tolfe, amministratore parrocchiale di S. Giovanni Evangelista a Basciano, S. Cristoforo a Vagliagli, Assistente della Consulta diocesana delle Aggregazioni laicali, Correttore della Contrada della Lupa e recentemente eletto Rettore del Collegio dei Correttori delle Contrade.
Nato a Todi (PG), don Volpi ha compiuto i suoi studi nella nostra città, dove si è distinto per le numerose iniziative caritatevoli, l’accoglienza dei bisognosi, la premura per le varie situazioni di profonda indigenza che lo hanno condotto a portare aiuto anche lontano dalla nostro territorio.
La comunità parrocchiale di San Miniato intende festeggiare don Sergio, che officerà la S. Messa feriale alle ore 18.30 venerdì 21 giugno, con una cena conviviale durante la quale gli verrà consegnata come dono un’opera d’arte per arricchire la chiesa di San Miniato.

A Monsignor Gaetano Rutilo e a don Sergio Volpi giungano i nostri più sentiti auguri.