8 DICEMBRE, LE CELEBRAZIONI DEL CARD. LOJUDICE A POGGIBONSI E MONTEPULCIANO

8-dicembre-Papa-Piazza-di-Spagna-900x600

Come ogni anno l’8 dicembre la Chiesa celebra l’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, il dogma, cioè la verità di fede, per cui la Madonna non è stata “toccata” dal peccato originale, ne è stata preservata sin dal primo istante del suo concepimento.
«Dio – sottolinea il Catechismo della Chiesa cattolica – ha scelto gratuitamente Maria da tutta l’eternità perché fosse la Madre di suo Figlio; per compiere tale missione è stata concepita immacolata».
A proclamare il dogma fu l’8 dicembre 1854 papa Pio IX con la bolla “Ineffabilis Deus”. Un testo in cui si legge: «La beatissima Vergine Maria nel primo istante della sua concezione, per una grazia ed un privilegio singolare di Dio onnipotente, in previsione dei meriti di Gesù Cristo Salvatore del genere umano, è stata preservata intatta da ogni macchia del peccato originale».
Quest’anno Papa Francesco tornerà in forma pubblica a rendere omaggio la statua della Madonna a piazza di Spagna a Roma.
Per tale ricorrenza il card. Augusto Paolo Lojudice, arcivescovo di Siena- Colle di Val D’Elsa-Montalcino e vescovo di Montepulciano-Chiusi-Pienza celebrerà la santa messa alle ore 10 e alle ore 12 a Poggibonsi prima alla Collegiata e poi alla chiesa dello Spirito Santo in occasione anche del conferimento del Sacramento della Cresima.
Alle ore 18, invece, presidierà la celebrazione a Montepulciano presso la chiesa del Gesù.

Preferenze Privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.