Arcidiocesi e Acli insieme: “Il lavoro al centro. Patto comune contro la pandemia”

cagliari

L’obiettivo è quello di offrire un luogo d’incontro e di confronto sui grandi temi e le sfide che interessano il mondo del lavoro a Siena e nella provincia. Una risposta corale tra voci e personalità di spicco del mondo del lavoro, dell’impresa e del sindacato.
Mercoledì 14 aprile 2021, alle ore 17, presso l’ex-convento delle Clarisse, in Via Mascagni, 40 a Siena, si terrà l’evento “Il lavoro al centro. Patto comune contro la pandemia” promosso dal Servizio per la Pastorale Sociale e del Lavoro dell’Arcidiocesi di Siena-Colle- Val D’Elsa-Montalcino e dalle Acli di Siena.
Saranno presenti il cardinale Augusto Paolo Lojudice, Arcivescovo di Siena-Colle Val D’Elsa-Montalcino, Enrico Fiori, presidente delle Acli di Siena, Piero Morini, responsabile del Servizio per la Pastorale Sociale e del Lavoro dell’Arcidiocesi di Siena-Colle Val D’Elsa-Montalcino.

Coordina l’incontro Domenico Mugnaini, direttore di ToscanaOggi. Sono stati invitati il Presidente della Regione Toscana, il Prefetto di Siena, il Presidente della Provincia di Siena, il Sindaco di Siena, il Rettore dell’Università di Siena, il Presidente della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, il Segretario della Camera di Commercio di Arezzo e Siena e i rappresentanti delle maggiori sigle sindacali. Sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming sia sul Canale YouTube “Arcidiocesi di Siena” e su MIA Radio (94.7-96.8-97.2- 101.6 FM).

I giornalisti che vogliono accreditarsi per potere essere in presenza alle “Clarisse” dovranno inviare una mail di conferma a: gs.scarnicci@gmail.com entro e non oltre il 13 aprile 2021.

“Il momento storico che stiamo vivendo in Italia, così come a Siena e provincia, – spiegano gli organizzatori – ci pone, tutti insieme, di fronte a nuove sfide nell’economia, nel lavoro e nel colmare il crescente divario sociale. la pandemia ha colpito tutti, senza eccezioni, evidenziando ed accentuando drammaticamente le problematiche sociali, economiche e lavorative emerse negli scorsi anni nelle nostre comunità”.

“C’è bisogno di fare rete, di potersi ascoltare uno con l’altro – aggiungono – per mettere insieme tutte quelle energie positive nella nostra città e del nostro territorio per vincere una nuova sfida: rinascere dopo la pandemia. L’idea è proprio quella di creare una rete di persone che, in uno spirto di apertura e di collaborazione, lavorino per superare insieme la grande sfida della pandemia che ha messo a dura prova tutto il sistema produttivo del Paese, della città e della provincia”.

“L’obiettivo dell’evento – concludono – è quello di offrire un luogo d’incontro e di confronto sui grandi temi e le sfide che interessano il mondo del lavoro a Siena e nella provincia. Una risposta corale tra voci e personalità di spicco del mondo del lavoro, dell’impresa e del sindacato”.

Preferenze Privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.