DALL’ISSR IL CORSO DI FORMAZIONE SUI MINISTERI ISTITUITI AL SERVIZIO DELLA COMUNITÀ

WhatsApp Image 2022-09-06 at 16.21.38

L’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Santa Caterina da Siena Dottore della Chiesa” promuove il corso su “ I ministeri istituiti al servizio della comunità: lettori, accoliti e catechisti”.
Papa Francesco – spiegano i promotori – ha aperto a uomini e donne l’accesso ai tre ministeri istituiti del lettorato, accolitato, catechista. Il corso è un’occasione preziosa di rinnovamento pastorale che richiede un’adeguata formazione dei candidati.

Programma:
• Una comunità, molti ministeri
• L’Eucaristia, culmine e fonte della vita ecclesiale
• I ministeri istituiti nella storia
• A servizio della comunità che celebra: i lettori e accoliti
• A servizio della comunità che matura nella fede: il catechista istituito
• Celebrazioni domenicali in assenza di presbitero
• Discernimento e formazione dei ministri istituiti

Docenti

Morena Baldacci, Alberto Dal Maso, Luca Gazzoni, Serena Noceti, Michele Roselli, Assunta Steccanella, Nadia Toschi

Calendario
Le lezioni si terranno online nei giorni:
Martedì 6, 13, 20 settembre, ore 18-20
Giovedì 8, 15, 22 settembre ore 18-20
Sabato 10, 17, 24 settembre ore 9-12

Costi

• uditore (senza esame, con attestato di partecipazione): 30 €
• ospite (con esame):40 €
• per gli iscritti all’ISSR Toscana, alla FTIC e alla FTTr il corso è gratuito

Modalità di pagamento:
Bonifico bancario:
cod. IBAN: IT 07 K 05034 02800 000000002439 (intestato a Facoltà Teologica dell’Italia Centrale).
Nella causale indicare OBBLIGATORIAMENTE: nome, cognome, corso Ministeri istituiti a servizio della comunità a.a. 2022/23

Viene rilasciato, su richiesta, il certificato di partecipazione

Modalità

Le lezioni si svolgeranno online, sulla piattaforma Cisco WebEx dell’Istituto. Saranno in modalità sincrona, senza possibilità di registrazione: docente e studenti saranno presenti contemporaneamente all’interno dell’ambiente virtuale, che assumerà le caratteristiche della classe in presenza, garantendo l’interazione tra docenti e discenti.
Il regolamento prevede l’obbligo di frequenza per almeno 2/3 delle lezioni, senza le quali non sarà possibile ottenere l’attestato di frequenza.

Preferenze Privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.