XXXVI Giornata Mondiale della Gioventù, domenica 21 novembre incontro con don Alberto Ravagnani

GDG-2021-stampa-240x240

Domenica 21 Novembre, solennità di Cristo Re, per la XXXVI Giornata Mondiale della Gioventù, nella chiesa di Sant’Agostino a Colle di Val d’Elsa, ci sarà un pomeriggio di confronto e preghiera organizzato dalla Pastorale Giovanile di Siena.

Il tema, lanciato mesi fa dalla Santa Sede, “Alzati! ti costituisco testimone di quel che hai visto!” (AT 26,16), a partire dall’esperienza di San Paolo, ci invita al dinamismo della conversione e della testimonianza.

In linea con le guide rilasciate, la giornata avrà un tono sinodale e pellegrinante, per questa ragione i giovani marceranno insieme fino ai luoghi che ci accolgono, e i gruppi giovanili carismatici, i movimenti e le associazioni metteranno a servizio di tutti i giovani le proprie sensibilità, in modo pratico.

Sarà presente per il momento kerigmatico e di testimonianza, Don Alberto Ravagnani, della Diocesi di Milano.Il sacerdote è molto conosciuto e amato dai giovani, dopo il suo esordio e successo mediatico durante il periodo pandemico. Don Alberto aiuterà ad entrare nel vivo della festa, nella sala del Cinema-Teatro Sant’Agostino, aiutato dall’arte di alcuni giovani. Successivamente la serata avrà un momento di convivialità negli spazi dell’Oratorio Centro giovanile salesiano Don Bosco, con un apericena insieme e condivisione spontanea.

Il culmine della serata e della festa sarà in Chiesa con la Veglia dei giovani, presieduta dal cardinale Augusto Paolo Lojudice.

Per motivi organizzativi è necessario segnalare la propria presenza a: info@giovaniincristo.it

L’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle normative Anti-Covid. Per accedere alla testimonianza in teatro sarà necessario esibire il Green Pass.