IL SORRISO DEI BAMBINI CONTRO OGNI GUERRA, L’INIZIATIVA DI “NASIENASI VIP” NELLA PARROCCHIA DI SAN MINIATO

bambini

Madre Teresa diceva che “la carità non ha bisogno di pubblicità”, ma in alcuni casi – aggiungiamo noi – è necessario raccontare delle vere e proprie storie di misericordia e di positività che fanno bene e possono essere “contagiose”.
La settimana scorsa l’Associazione NAsienaSI Vip Siena ha regalato tre pomeriggi speciali ai bambini della parrocchia di San Miniato grazie al parroco don Sergio Volpi.
L’associazione è impegnata a “portare un sorriso” in luoghi dove sorridere è più difficile, in ogni contesto dove, in Italia come all’estero, ci sia bisogno di portare un po’ di allegria: ospedali, case di riposo, comunità, piazze e scuole.
All’ultimo incontro a San Miniato hanno partecipato anche i bambini ucraini ospitati a Montarioso e Mustafa con le sue sorelline. Un momento speciale dove ogni barriera culturale e linguistica è stata abbattuta.
È stata la dimostrazione che arabo, ucraino, inglese e italiano possono fondersi in un’unica lingua universale fatta di sguardi, abbracci, carezze, giochi e sorrisi. Una lingua che supera tutte le frontiere e comunica direttamente con il cuore.

Preferenze Privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.