LA DEDICAZIONE DELLA CATTEDRALE DI SIENA: IL 18 NOVEMBRE UNA SERIE DI GRANDI EVENTI

dedicazione cattedrale

Giovedì 18 novembre, l’Opera della Metropolitana di Siena con l’Arcidiocesi di Siena – Colle di Val d’Elsa – Montalcino e il Comune di Siena, in occasione dell’anniversario liturgico della dedicazione della Cattedrale di Siena, avvenuta secondo la tradizione alla presenza di Papa Alessandro III, al secolo Rolando Bandinelli, il 18 novembre 1179, organizza una giornata di eventi volti a dare risalto alle celebrazioni del triduo che già si svolgono ogni anno in Duomo con l’esposizione dello stendardo recante lo stemma del Papa senese.

La giornata inizierà alle ore 11:00 presso il Palazzo Arcivescovile con una tavola rotonda dal titolo LA DEDICAZIONE DELLA CATTEDRALE DI SIENA: una tradizione di storia e spiritualità da Alessandro III alle vie di pellegrinaggio medievali che vedrà i saluti istituzionali di S.Em. Card. Augusto Paolo Lojudice, Arcivescovo di Siena – Guido Pratesi, Rettore dell’Opera della Metropolitana – Luigi De Mossi, Sindaco di Siena – Mons. Gaetano Rutilo, Proposto del Capitolo Metropolitano – Gianfranco Cuttica di Revigliasco, Sindaco di Alessandria – Stefano Di Bello, Opera Laboratori e gli interventi di Don Enrico Grassini, Direttore Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici dell’Arcidiocesi di Siena : «Come pietre vive» (1Pt 2, 5): l’imago Ecclesiae nella storia del rito della dedicazione – Michele Pellegrini, Docente Università degli Studi di Siena: Siena e la sua Chiesa negli anni di Alessandro III – S.E. Paolo Giulietti, Arcivescovo di Lucca: Esperienze contemporanee del pellegrinaggio e valorizzazione luoghi della fede e di Gianfranco Cuttica di Revigliasco, Sindaco di Alessandria: Iconografia di Alessandro III nel Palazzo Pubblico di Siena e riflessi di storia alessandrina.

Gli interventi dei relatori inquadreranno la figura di Alessandro III all’interno del periodo storico in cui è vissuto e la dedicazione della Cattedrale di Siena che la tradizione colloca il 18 novembre 1179, prendeno in considerazione i significati simbolico-teologici del rito liturgico della dedicazione, attraverso le epoche culturali. La tavola rotonda affronterà poi il tema del pellegrinaggio e della figura del pellegrino moderno nell’ottica di un turismo religioso, come modello di viaggio più legato alla spiritualità e all’esperienza, che alla velocità e superficialità di visita.

Alle ore 18:00 Santa Messa solenne in Cattedrale presieduta da Sua Eminenza Card. Augusto Paolo Lojudice e concelebrata dai Canonici dal Capitolo Metropolitano, con l’animazione liturgica del Coro della Cattedrale ‘Guido Chigi Saracini’. La giornata si concluderà con un concerto, alle ore 21:00, presso il Salone dell’Accademia Musicale Chigiana.