RIENTRATA IN GERMANIA LA VIOLINISTA TEDESCA CHE HA PEDALATO FINO A ROMA PER IL RUOLO DELLE DONNE NELLA CHIESA. TRA LE TAPPE ANCHE A SIENA

WhatsApp Image 2022-06-20 at 15.57.38 (1)

È rientrata in Germania Franziska, la giovane violinista tedesca che ha fatto tappa anche a Siena mentre si recava in bicicletta da Asburgo a Roma per promuovere il ruolo della donna nella Chiesa Cattolica, come Papa Francesco da tempo auspica.
Franziska era stata accolta al Santuario di Santa Caterina da Renato Rossi, direttore dell’ufficio per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso dell’Arcidiocesi di Siena-Colle Val di d’Elsa-Montalcino, e qui aveva eseguito sotto il Crocifisso delle Stimmate alcuni brani classici.
Il suo viaggio è durato 32 giorni, per un totale di 1200 km con tappa nelle principali città, suonando nelle chiese cattoliche o protestanti. “Sono contenta – ha detto Franziska nella sua tappa senese – di essere accolta in questo luogo così carico di significato, perché Santa Caterina è stata ed è molto importante per tutta la Chiesa e molto venerata anche in Germania”.

Preferenze Privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.