Al via la settima edizione del Concorso Romaldo

Immagine

«Essere speciali significa proprio riuscire a far capire che il tuo punto debole diventa quello di cui vai più fiero». Su questa frase di Bebe Vio, schermitrice e campionessa paralimpica e mondiale di fioretto individuale, gli studenti senesi potranno cimentarsi con il proprio elaborato per partecipare alla settima edizione del Concorso Giornalistico Roberto Romaldo. Ai partecipanti viene chiesto di produrre un articolo di giornale corredato di una foto, prendendo spunto dalla frase proposta.

Come possiamo trasformare un difetto che abbiamo, in un nostro punto di forza? Eppure a volte sono proprio i nostri lati deboli a renderci speciali e diversi dagli altri, un qualcosa di cui andare fieri.

La novità della settima edizione è che sono attivate, per la prima volta, due sezioni del Concorso giornalistico: una di queste si svolgerà su Instagram. Si tratta di un contest dove sarà possibile pubblicare una fotografia attinente al tema, correlata da una breve didascalia. Da quest’anno dunque il Concorso potrà essere seguito anche con l’hastag #concorsoromaldo2018 .

C’è tempo fino al 30 aprile per inviare dunque un elaborato che possa prendere spunto dal tema di questa edizione. In palio ci sono ben tre borse di studio.

Le scuole Istituto “Monna Agnese”, Istituto “Marconi” e Istituto “Caselli” di Siena, in collaborazione con l’Ufficio Diocesano per la Scuola, il Gruppo Stampa Autonomo di Siena, la Contrada della Tartuca e la Famiglia indicono ormai da sette anni il Premio giornalistico intitolato alla memoria di Roberto Romaldo, docente e giornalista senese scomparso nel 2011.

Dal ricordo di tutti coloro che hanno collaborato con Roberto e che lo hanno conosciuto è nata l’idea di un

concorso letterario per i giovani che unisse, appunto, le sue due grandi passioni, la scuola e il giornalismo, rivolgendo una particolare attenzione a quei valori positivi in cui egli credeva fermamente e che sapeva trasmettere senza gridarli o sbandierali, ma nella discrezione silenziosa dell’attività di ogni giorno.

La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi avverranno a maggio, nell’ambito della giornata di studio “La Forza ed il Sorriso”, durante la quale saranno presenti alcuni relatori illustri che affronteranno con gli studenti tematiche d’attualità legate alla traccia del Concorso.

Per maggiori informazioni sul regolamento è possibile consultare il sito www.monnagnese.it .

Lascia un commento