La Crazygita ad Assisi dei giovani della nostra Diocesi

Crazygita1

Una bandiera con la scritta “Siena” sventola ad Assisi, intorno tantissimi ragazzi con un fazzoletto giallo al collo riportante il logo della Pastorale Giovanile. Era questo lo scenario che si presentava per le strade della cittadina umbra, domenica 15 aprile. Circa duecento cresimati e cresimandi, provenienti da tutta la diocesi, hanno partecipato, insieme all’Arcivescovo Buoncristiani, alla Crazygita, evento promosso dalla Pastorale Giovanile, in collaborazione con l’Ufficio Catechistico. Una gita di un giorno ad Assisi, dove ai ragazzi è stata presentata la figura di San Francesco, attraverso attività di gruppo, gioco e visita ai luoghi francescani.

Una macchina organizzativa che ha coinvolto ben diciassette parrocchie, arrivate con sei bus: doveroso sottolineare il prezioso contributo dei catechisti e degli educatori, sempre presenti per accompagnare i loro giovani a queste iniziative che permettono l’incontro fra le varie realtà diocesane.

Un luogo speciale dove San Francesco è stato chiamato alla santità; i ragazzi hanno meditato dunque sul suo testamento dove si racconta la conversione e la spogliazione del Santo. A seguire la visita e la Messa al Sacro Convento, poi il gruppo si è trasferito a Santa Maria degli Angeli per un incontro/testimonianza con Suor Stefania.

Una giornata che sicuramente rimarrà nel cuore dei numerosi ragazzi che hanno partecipato; è un’esperienza che potranno associare al sacramento della Confermazione, che molti riceveranno nei prossimi giorni. La speranza è che il loro cammino nella comunità cristiana possa proseguire e usufruire di questo genuino entusiasmo.

Post Correlati

Preferenze Privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.