Misericordia in festa

IMG_20190915_114032

Arciconfraternita della Misericordia di Siena

FESTA DELLA FRATELLANZA

Domenica 15 settembre si è svolta, presso la sede storica dell’Arciconfraternita della Misericordia di Siena, in via del Porrione, l’annuale Festa della Fratellanza.
É una festa che mette al centro Confratelli e Consorelle e che vuole celebrare l’impegno che ogni singolo offre durante tutto l’anno, fornendo anche un piacevole momento di ritrovo ed allegria per tutti.
La giornata è cominciata alle ore 11 con la Santa Messa nell’oratorio di via del Porrione, alla quale ha fatto seguito la premiazione dei Confratelli e delle Consorelle per i servizi svolti nell’anno 2018 ed infine ha avuto luogo il pranzo sociale, gestito dall’apprezzatissimo gruppo cucina.
Uno dei momenti più importanti della festa è stato sicuramente la premiazione dei volontari, che prevede l’assegnazione delle tradizionali medaglie in base alle ore di servizio svolti nei vari ambiti in cui l’ Arciconfraternita è impegnata (come da art. 5 del Regolamento statutario generale).
Si tratta di un piccolo riconoscimento simbolico per ringraziare i volontari dell’inestimabile contributo apportato a beneficio di tutta la comunità.
Quest’anno i volontari premiati sono stati 191, ovvero un quarto dei volontari attivi per un totale di 220 medaglie (è possibile, infatti, ricevere più di una medaglia).
Nel complesso, nel 2018, i 730 volontari attivi hanno donato ben 145702 ore, di cui più della metà nei servizi socio-sanitari, fondazione antiusura/microcredito, formazione, Casa di riposo, Camposanto.
Notevole anche il contributo, nelle attività sopracitate, delle sezioni di Isola d’Arbia, Rosia, San Rocco a Pilli, San Miniato-Osservanza, Taverne d’Arbia e delle Consorelle di Casciano di Murlo, Pievasciata-Pianella, Quercegrossa,Vescovado di Murlo.