IERI SERA LA SOLENNE PROCESSIONE PER SANT’ANTIMO, OGGI LA FESTA LITURGICA

sito-diocesi

Alla vigilia della festa liturgica di Sant’Antimo ieri sera il card. Augusto Paolo Lojudice, Arcivescovo di Siena – Colle di Val D’Elsa- Montalcino ha presieduto la solenne processione in onore del santo nell’omonima abbazia. Oggi pomeriggio, alle ore 18, sempre nell’abbazia di sant’Antimo l’arcivescovo presiederà una solenne concelebrazione in occasione della memoria liturgica del santo.

Chi era Sant’Antimo martire. Il suo nome è legato all’abbazia che sorge tra Siena e Grosseto, sulle pendici vulcaniche del Monte Amiata. Nativo forse di Nicomedia, in Bitinia, fu prete e predicò a Roma verso la fine del III secolo dopo Cristo. Si narra che convertì un sacerdote del dio pagano Silvano, protettore e custode dei boschi, e per aver distrutto un simulacro di questa divinità. Una volta scoperto, fu imprigionato una prima volta, ma dopo aver guarito miracolosamente il proconsole Piniano: questo portò alla conversione dell’intera famiglia, che non solo liberò i prigionieri cristiani, ma li nascose anche ai persecutori.

Preferenze Privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.