Il cardinale Lojudice ha celebrato la santa messa al carcere di San Gimignano

WhatsApp Image 2020-12-18 at 12.40.00

Il cardinale Arcivescovo di Siena-Colle di Val d’Elsa-Montalcino, Augusto Paolo Lojudice, ha vistato questa mattina la casa di reclusione di San Gimignano (Ranza). È stato accolto dal direttore, Giuseppe Renna ed era accompagnato dal cappellano del carcere, Don Luca Galigani.
Il Card. Lojudice ha saluto il personale e tutti i detenuti ed ha poi celebrato la Santa Messa per lo scambio degli auguri in occasione del Santo Natale.
Durante l’omelia ha evidenziato come “tutti siamo figli dell’unico Padre, che rimane tale anche dentro il carcere”. L’arcivescovo ha poi esortato “in un momento difficile a coltivare il sogno di una vita bella e nuova che può sempre iniziare anche con un passato difficile”.
“Questa visita – spiega Don Luca Galigani, cappellano del carcere di San Gimignano –
è in continuità con altre già avvenute e già sappiamo che l’Arcivescovo tornerà prima di Pasqua”.

Preferenze Privacy
Quando visiti il ​​nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.