Tempo di incontri per l’Arcivescovo

Cattura1

Tempo di Grest e di Incontri!

L’Arcivescovo Monsignor Augusto Paolo Lojudice, ha incontrato bambini e ragazzi per l’inizio di questa estate, caratterizzata come sempre da attività di vario genere. Sono stati i ragazzi dell’Oratorio salesiano La Magione ad andare a far visita al nuovo Pastore, accompagnati dal loro Parroco Padre Dino Arciero e dai loro animatori.
– Cosa state facendo di bello?- ha chiesto loro Monsignor Lojudice ed un bambino piccolo. Per nulla intimorito il bambino si è avvicinato, zainetto in spalla, e con tutta spontaneità ha parlato delle varie iniziative della giornata: canti, balli, giochi di squadra, laboratori, pranzo, preghiera, tempo libero.
-Una giornata intensa!- ha replicato l’Arcivescovo, che ha continuato a dialogare con loro e a spiegare che si trovavano nella”casa del Vescovo”,dove lui si è stabilito da pochi giorni, successore di un Vescovo giunto all’età della pensione, perché <anche i sacerdoti, i Vescovi, come i laici sono collocati a riposo raggiunta una certa età.> La “casa del Vescovo” è aperta a tutti, ha detto poi invitandoli a tornare, a salutare i loro genitori e concludendo l’incontro con le preghiere del Padre nostro, dell’Ave Maria e con la benedizione.
Venerdì 21 giugno,invece, è stato lo stesso Arcivescovo a recarsi al Ricreatorio Pio II, al Costone, per incontrare i ragazzi del Grest, gli animatori ed il direttore del Ricreatorio, don Emanuele Salvatori.
Pur tra mille impegni Monsignor Lojudice ha trovato il tempo di stare con i giovanissimi, di parlare e pranzare con loro. E naturalmente di concludere con una foto-ricordo!