Sant’Antonio Abate, la benedizione degli animali

Il 17 gennaio festa di Sant’Antonio abate, nella cripta di San Domenico si è svolta come consuetudine, la benedizione degli animali. La grande maggioranza erano cani di ogni taglia e

razza. Padre Alfredo ha benedetto gli animali, il loro cibo e i panini. Gli animali erano agghindati in tutti i modi, chi aveva il cappottino e chi il maglioncino, ma tutti rigorosamente al guinzaglio dei loro padroni, mentre i gatti erano portati nelle apposite cestine da viaggio. Quest’anno c’è stata più gente del solito e anche i bambini del catechismo hanno partecipato alla festa.

In occasione della festa di Sant’Antonio abate, a Siena, vengono benedette anche le stalle delle diciassette contrade.

Author: admin

Condividi su